Translate

lunedì 22 giugno 2015

Dove Acquistare Piante da Frutto ? Qualche Consiglio Utile !!


Una domanda molto elementare che ci si pone quando si è alle prime armi è :


Dove acquistare una pianta? Quali sono i  Vivai migliori?


Ovviamente qui non voglio pubblicizzare un vivaio o denigrarne un altro, voglio solo dare delle informazioni generiche, affinché possiate capire di chi fidarvi e di chi no, per aver informazioni sui prezzi medi delle piante da frutto cliccate qui.
Purtroppo è molto facile incorrere in vivaisti poco seri, a volte truffatori (vendono una data specie spacciandola appositamente per un'altra), a volte semplicemente ignoranti.
Qui di seguito provo ad elencare alcuni consigli e alcune cose da osservare.




LINEE GENERALI :




1) Siate voi stessi a reperire informazioni su ciò che volete comprare, documentatevi su internet, nei forum o da chi vi fidate e confrontate le varie informazioni tra di loro.


2) Se avete dubbi sull'attendibilità del vostro vivaista mettetelo alla prova ponendogli domande di cui voi, informandovi precedentemente, sapete già la risposta.
A volte un "non lo so" è molto più onesto di chi, per non far brutte figure, si inventa le risposte o dà quelle a lui più convenienti.


3) La relazione Prezzo/Qualità è un fattore molto importante. Spesso un alto prezzo, per piante comuni, è dovuto alla notorietà o alla grandezza di un vivaio, più che alla qualità dei suoi prodotti.


4) Se dovete comprare dei prodotti "confezionati" e con tanto di etichetta (ad es.dei bulbi Narcisi) saranno gli stessi sia nel vivaio famosissimo che ve li vende a 10 euro, che in quello sotto casa che li vende a 4 euro.


5) Il punto 4 è applicabile anche a fiori o piccole piante, in questi casi basta controllare che siano in buono stato e poi la differenza di prezzo sarà dovuta solo alla differenza di guadagno che ne farà il vivaista.


6) Informatevi sui prezzi: ricordate che il prezzo dipende dal tipo di pianta, ma anche dalle sue dimensioni che spesso viaggiano di pari passo con la grandezza del vaso.
Se dovete comprare diverse piante conviene fare un giro in più Vivai, le differenze possono essere anche notevoli.


7) Osservate lo stato di salute delle piante; in modo particolare l'apparato radicale: se togliete la pianta dal vaso le radici devono essere di colore bianco. Infatti, nel 95% delle specie, questo colore è sinonimo di radici sane e vitali.




SE INVECE VOLETE UNA PIANTA PARTICOLARE o UNA CULTIVAR SPECIFICA :




Spesso Cultivars molto note, ad es. Pero "William", vengono riprodotte da grossi vivai o aziende agricole e poi rivendute all'ingrosso ai vivai locali. In questi casi :



8) Controllate che tutte le piante siano etichettate per bene, che non siano scritte fatte a penna dal vivaista e che siano ben leggibili. Non fidatevi se un vivaista vi dice "è la cultivar X" semplicemente sulla sua memoria, anche se fosse in buona fede è facile che, con centinaia di piante, si possa esser confuso.
Ovviamente poi c'è anche il vivaista che, pur di vendere, ti dice che ha la cultivar che cerchi dandotene un'altra. Se ci accorgiamo che un vivaista è di questa seconda categoria evitiamo di andarci nuovamente e non consigliamolo in giro.


9) Nel 90% dei casi le piante da frutto sono propagate per innesto, controllate dunque che siano effettivamente innestate (l'innesto si nota, spesso, alla base della pianta come si vede nella foto successiva). Ricordate una varietà non si può propagare tramite semina: come avrete letto qua.




                            Come capire se una pianta è innesta





10) Qualora non trovaste l'innesto chiedete come mai, talvolta esistono altri metodi di propagazione (Talea, Margotta etc..).

Tuttavia, per molti fruttiferi, queste tecniche non funzionano bene, quindi se vi propongono un Pesco fatto da Talea dubitate fortemente, probabilmente sarà stato fatto da seme.


11) Non abbiate paura di spendere 5 euro in più se cercate qualcosa di specifico, spesso le rarità costano di più, ma tenete sempre d'occhio quelli che sono i prezzi di mercato.


12) Non temiate ad acquistare via internet, talvolta è l'unico modo per trovare specie particolari senza farsi 500 km di autostrada.


13) Ricordate che i Vivaisti di un certo livello si specializzano in qualcosa, quindi cercate quelli che riproducono la specie rara di vostro interesse o quanto meno quelli che trattano lo stesso genere di piante.




COSA RISCHIAMO nel SCEGLIERE dei VIVAISTI POCO SERI?




  • A) Spendere molti più soldi


  • B) Avere piante poco sane


  • C) Avere piante diverse rispetto a quelle che credevate



Quest'ultimo punto è il più critico, anche perché magari vi accorgerete solo dopo 4 anni ,quando dovrebbe iniziare a fruttificare, che vi hanno rifilato un falso.

Volevate una Pesca Bianca ed invece ne avete una Gialla, volevate un Ciliegio autofertile ed invece ve ne hanno rifilato uno autosterile e quindi la fruttificazione risulta scarsa. Volevate delle rose rosse ed invece ve le ritrovate bianche. Volevate un prugno che fruttificasse tardivamente ed invece vi fruttifica ad inizio Agosto quando voi siete al mare. Volevate un Kiwi "femmina" ed invece ora ne avete uno "maschio".



P.s.

Esistono tanti Vivaisti seri, ma altrettanti cialtroni, quindi fate attenzione.